venerdì 30 novembre 2018

Recensione trilogia "The malediction trilogy" di Danielle L. Jenses

Ciao a tutti! <3
Poco fa ho finito di leggere questa trilogia e, senza ulteriori indugi, vi consiglierei di mettervi comodi perché avrò un po' di cosine da dire ;)).


Titolo(i):
#0.5 The songbird's overture (capitolo singolo/novella; introduce tutta la trilogia)
#0.6 The broken ones (prequel con protagonisti che, nella trilogia vera, ritroviamo come secondari)
#1 Stolen songbird
#2 Hidden huntress
#3 Warrior witch
Autore: Danielle L. Jensen
Editore: Angry Robot
Periodo di pubblicazione: 2014 - 2016
Prezzo: $9,99 (a libro)
Genere: Fantasy, Young Adult

Trama: (tradotta da me) Per cinque secoli, una maledizione di una strega ha legato i troll alla loro città sotto la montagna. Quando Cécile de Troyes viene rapita e portata sotto la montagna, realizza che i troll contano su di lei per spezzare la maledizione.
Cécile ha solo una cosa in mente: scappare. Ma i troll sono intelligenti, veloci, e inumanamente forti. Cécile dovrà attendere il corso degli eventi...
Ma più tempo passa con i troll, più capisce i loro problemi. Si sta preparando una ribellione. E Cécile potrebbe essere davvero quella che i troll stavano cercando.

domenica 18 novembre 2018

Recensione serie TV "I Medici" (stagione 2)

Ciao a tutti! <3
Oggi sono qui per parlare con voi della seconda stagione di questa serie (conclusasi martedì) che mi sta piacendo da impazzire (E DI CUI PARE CI SARA' UNA TERZA STAGIONE! *^* *la blogger sclera pesantemente nel suo angolino, poi torna seria (per così dire)*). Quindi, senza ulteriori indugi, vi lascio alla recensione, sperando vi incuriosisca almeno un po' ;). Buona lettura! <3
(Informazione di servizio: in questa recensione è probabile che ci saranno spoiler - non voluti - per chi ancora non ha visto la prima stagione)


Titolo: I Medici
Messa in onda: 22 ottobre 2018 - 13 novembre 2018
Episodi: 8
Genere: Drammatico, storico
Cast:
Daniel Sharman (personaggio: Lorenzo de' Medici (Il Magnifico))
Bradley James (personaggio: Giuliano de' Medici)
Aurora Ruffino (personaggio: Bianca de' Medici)
Sean Bean (personaggio: Jacopo Pazzi)
Sebastian De Souza (personaggio: Sandro Botticelli)
Alessandra Mastronardi (personaggio: Lucrezia Donati)
Syvonne Karlsen (personaggio: Clarice Orsini)
Raul Bova (personaggio: Papa Sisto IV)
Altri

Trama: Siamo nella Firenze del 1469. Cosimo de' Medici aveva instaurato un solido potere all'interno della banca che ora, sotto la guida di Piero de' Medici, sta attraversando un periodi di difficoltà. I Pazzi, famiglia rivale, vogliono approfittare del momento di crisi per superare una volta per tutte la famiglia de' Medici e prendere il loro posto nella Signoria.
Lorenzo de' Medici, dopo un agguanto ai danni del padre Piero, si ritroverà ad essere a capo sia della famiglia che della banca perché primogenito, ritrovandosi anche a dover fare i conti con una tensione sempre più forte e insostenibile tra la sua famiglia e quella dei Pazzi.
Tra complotti indetti tra alcune delle più potenti corti dell'epoca, compresa la Santa Sede, si snoda la storia di Lorenzo [nota dell'autrice: pare che la terza stagione sarà ancora incentrata sulla figura di Lorenzo de' Medici, con la partecipazione di parte dello stesso cast] che, nella sua amata Firenze, cerca di dare il giusto equilibrio a politica, arte, filosofia e amore.

martedì 13 novembre 2018

Recensione anime "Nil admirari no tenbi"

Ciao a tutti! <3
Oggi sono qui per parlarvi in un nuovo anime che ho divorato in due soli giorni *^*. Anime, a dir la verità, scoperto per caso (più o meno ;)) e che mi ha fatta impazzire! :D Quindi, senza ulteriori indugi, vi lascio alla recensione. Buona lettura! <3


Titolo: Nil admirari no tenbi
Titolo originale: Nil admirari no tenbi: Teito genwaku kitan zoku-hen
Messa in onda dell'anime: 8 aprile 2018 - 26 giugno 2018
Episodi: 12
Genere: Reverse harem, mistero, soprannaturale

Trama: Era Taisho, inizio del XX secolo. Tsugumi Kuze deve salvare il buon nome del suo casato in disgrazia, così accetta il matrimonio combinato propostole dal padre. I piani, però, cambiano quando il fratello minore di Tsugumi tenta di suicidarsi, dandosi fuoco mentre stringe un vecchio libro tra le mani. Il maggiordomo riesce a salvarlo, ma il ragazzo rimane gravemente ustionato e viene ricoverato in ospedale. In quel frangente arrivano gli emissari del Fukuro, l'Ufficio di coordinamento e gestione delle informazioni della Biblioteca Imperiale. Secondo loro, un Maremono (tomo maledetto), in grado di soggiogare la mente di chi lo legge, ha stregato il ragazzo. A questo, si aggiunge che Tsugumi, dopo aver visto in prima persona ciò che è accaduto al fratello, ha acquisito il potere di vedere le auree maligne dei tomi maledetti. Per questo il Fukuro ha bisogno del suo aiuto. Un aiuto che Tsugumi ha tutta l'intenzione di dare.

domenica 11 novembre 2018

Recensione serie TV "The bold type" (stagione 1-2)

Ciao a tutti! <3
Prima di tutto, mi scuso per non essermi fatta viva sul blog per un po': tranquilli, sto leggendo ;), solo che sto leggendo una serie (di cui poi vorrei fare un'unica recensione) che, con tutti gli impegni che ho nell'ultimo periodo, fatico un po' a finire o.O.
Cambiando argomento, vi avverto che questa settimana sarà all'insegna delle serie TV e degli anime: in pochi giorni ne sto finendo alcuni e non vedo l'ora di parlarvene! Appunto per questo, adesso, vi lascio alla recensione :D. Buona lettura! <3


Titolo: The bold type
Messa in onda: 20 giugno 2017 - 5 settembre 2017 (1° stagione); 12 giugno 2018 - 7 agosto 2018 (2° stagione)
Episodi: 10 (1° stagione); 10 (2° stagione) (tutti di circa 45 min)
Genere: Commedia drammatica, commedia romantica
Cast:
Katie Stevens (personaggio: Jane Sloan)
Aisha Dee (personaggio: Kat Edison)
Meghann Fahy (personaggio: Sutton Brady)
Altri

Trama: La serie segue le vicende di tre migliori amiche (Jane, Kat, Sutton) che lavorano per Scarlet, una rivista globale femminile americana di moda, spettacolo, sport e amore. Oltre al lavoro, dovranno fare i conti con le loro vite a New York mentre imparano a trovare le proprie voci ed esplorare la loro sessualità, l'identità, l'amore, il successo, le ambizioni e i sogni.

mercoledì 17 ottobre 2018

Recensione libro "Letters to the lost" di Brigid Kemmerer

Ciao a tutti! <3
Oggi vorrei parlarvi di un libro che ho concluso di leggere giusto lunedì sera :D. Spero davvero che la recensione vi metta anche solo una piccolissima pulce nell'orecchio :3. Detto questo, buona lettura!
(Info di servizio: il libro si trova solo in lingua inglese, ma è un livello molto facile/base da seguire ;))


Titolo: Letters to the lost
Autore: Brigid Kemmerer
Editore: Bloomsbury
Anno di pubblicazione: 2017
Pagine: 393
Prezzo: £7,99
Genere: Young Adult

Trama: (tradotta da me) Juliet Young ha sempre scritto lettere a sua madre. Persino dopo la morte di quest'ultima, Juliet lascia lettere sulla sua tomba. E' l'unico modo che la aiuta a resistere.
Declan Murphy è quel tipo di ragazzo che non si vorrebbe incontrare. Ma durante i servizi alla comunità, mentre pulisce il cimitero locale, è perseguitato dai fantasmi del suo passato.
Quando Declan trova una lettera lasciata vicino a una lapide, non riesce a non rispondervi. Presto, si ritrova a condividere il suo dolore con una perfetta sconosciuta... Il fatto è che non sono sconosciuti, e quando la vita reale interferisce con la loro vita segreta fatta di lettere, Juliet e Declan scoprono verità che potrebbero distruggerli.

sabato 13 ottobre 2018

Recensione libro "History is all you left me" di Adam Silvera

Ciao a tutti! <3
Come state? *^* Spero che queste prime settimane di scuola o di ritorno al lavoro stiano andando bene :).
Oggi vorrei parlarvi di un libro che ho concluso proprio in questi ultimi giorni. Se per caso vi incuriosisse, lo trovate solo in inglese (e il livello della lingua è medio). Detto questo, vi lascio alla recensione, sperando che vi tenga compagnia per un po' ;).


Titolo: History is all you left me
Autore: Adam Silvera
Editore: Simon & Schuster
Anno di pubblicazione: 2017
Pagine: 294
Prezzo: £7,99
Genere: Young Adult

Trama: (tradotta da me) Il primo amore di Griffin è morto per affogamento. Per Griffin, Theo era il suo migliore amico, il suo ex ragazzo e l'unico con cui credeva avrebbe finito col ritrovarsi in futuro. Adesso, vacillando a causa del lutto e del peggioramento del suo disturbo ossessivo compulsivo, Griffin si rivolge a una persona del tutto inaspettata: il nuovo ragazzo di Theo.
Ma quando la loro relazione comincia a farsi incredibilmente complicata, verità pericolose tornano in superficie. Griffin deve fare una scelta: confrontare il passato, o perdere il suo futuro.

mercoledì 26 settembre 2018

WWW... Wrap up estate! (22.06.2018 - 23.09.2018)

Ciao a tutti! <3
Oggi la sottoscritta è qui parlarvi di tutto quello che ha letto e visto durante questa estate tanto agognata dopo gli esami o.O (ovviamente, con gli impegni che lievitano costantemente -.-"). Spero davvero che il post di oggi vi piaccia e che possiate trovarvi dei titoli che potrebbero interessarvi *^*. Come sempre, QUI trovate la TBR List di quest'anno aggiornata ;). Per il resto, buona lettura! <3



sabato 22 settembre 2018

Recensione k-drama "Gangnam Beauty"

Ciao a tutti! <3
Oggi torno qui sul blog per parlarvi di un k-drama (cioè di una serie TV coreana) che ho scoperto per caso e che mi sono divorata in pochissimo tempo (cosa strana per una come me che, al contrario, fatica a guardare serie TV o.O). Quindi, bando alle ciance ;). Vi lascio alla recensione!


Titolo: Gangnam Beauty
Titolo originale: Nae Aidineun Gangnammiin (letteralmente "My ID is Gangnam Beauty")
Messa in onda: 27 luglio 2018 - 15 settembre 2018
Episodi: 16 (60 min circa)
Genere: Commedia romantica
Cast:
Im So-hyang (personaggio: Kang Mi-rae)
Cha Euwoo (personaggio: Do Kyung-seok)
Jo Woo-ri (personaggio: Hyun Soo-a)
Altri

Trama: (trama scritta dalla sottoscritta) Kang Mi-rae, studentessa al primo anno di università al dipartimento di chimica, crede che tutti i suoi problemi - in particolar modo quelli legati a persone che, alle superiori, la prendevano in giro per il suo viso - siano finalmente finiti ora che si è sottoposta a una completa chirurgia plastica facciale. Tuttavia, nel corso dei mesi, le cose si rivelano ben diverse da ciò che Mi-rae aveva pensato e sperato, e i problemi che credeva di aver salutato una volta per tutte si ripresentano, anche se in forma lievemente diversa. L'incontro con Kyung-seok sarà fondamentale per Mi-rae che, grazie all'aiuto del ragazzo, non soltanto imparerà ad avere fiducia in se stessa, ma a capire cosa è e dove sta la vera bellezza.

martedì 4 settembre 2018

Recensione libro "Le ragazze con le calze grigie" di Romina Casagrande

Ciao a tutti! <3
Oggi sono qui per parlarvi del primo libro che ho concluso a settembre *^*.
Spero che la recensione vi piaccia :3. Buona lettura! <3


Titolo: Le ragazze con le calze grigie
Autore: Romina Casagrande
Editore: Arkadia
Anno di pubblicazione: 2018
Pagine: 197
Prezzo: €15,00
Genere: Narrativa

Trama: Vienna, 1918. Egon Schiele, il pittore più dissacrante e controverso di Vienna, si appresta a terminare la sua ultima opera, La famiglia. Sul quadro, di notevoli dimensioni, raffigurerà una piramide di corpi nudi, che culmina nel ritratto di se stesso. Ai suoi piedi una donna, tra le cui gambe è accovacciato un neonato. Soltanto Egon rivolge lo sguardo allo spettatore, avvicinando una mano al petto quasi a chiedergli di ascoltare la sua storia. La donna è Edith Harms, la giovane moglie che, nella stanza accanto, lotta tra la vita e la morte e che porta in grembo il figlio che forse non nascerà mai. Ma la stanza in cui Egon lavora, combattendo contro il tempo e un dolore antico, è piena di altri quadri, di bozzetti e appunti che raffigurano donne giovani e bellissime, i ricordi di una vita. Soltanto due di loro, però, lo hanno cambiato e amato al punto che ora quasi confonde il volto della donna che sta raffigurando: gli occhi buoni e ingenui di Edith, il sorriso malizioso e affascinante di Wally.

martedì 28 agosto 2018

Recensione libro "Extraordinary means" di Robin Schneider

Ciao a tutti! <3
Oggi sono qui per parlarvi di un libro che ho finito di leggere giusto poco prima di cena :). L'ho letto in inglese e, durante la lettura, ho scoperto che esiste anche la versione italiana! Si chiama Svegliami quando tutto sarà finito (2015, Fabbir Editore). Quindi, se qualcuno fosse interessato ma non se la sentisse di affrontare la lettura in lingua ( per chi se lo stese chiedendo, il livello d'inglese di questo libro è facile ;)), ha la soluzione a portata di libreria ;). Detto questo, vi lascio la recensione (con i dati dell'edizione inglese e la trama tradotta da me).


Titolo: Extraordinary means
Autore: Robyn Schneider
Editore: Simon & Schuster
Data di pubblicazione: 26 maggio 2015
Pagine: 324
Prezzo: £7,99
Genere: Young Adult

Trama: Quando viene spedito al Latham House, un collegio per ragazzi malati, Lane pensa che la sua vita potrebbe essere finita. Ma quando incontra Sadie e i suoi amici - un gruppo di eccentrici combina guai - realizza che forse ammalarsi è soltanto l'inizio. Che la malattia non deve definirti, e che innamorarsi è la sua sola cura.